Artesiparte va in vacanza!

Ci rivediamo a Settembre...



Ecco la nostra nuova proposta per le attività extra scolastiche per l'anno 2019/20 presso il Liceo Español Cervantes di Roma.

Sono ancora aperte le iscrizioni per Luglio e Settembre 2019
per il nostro bellissimo Campus all'Orto Botanico di Roma!

Contattateci su artesiparte@gmail.com!



Lavoriamo sulla concentrazione colorando i mandala

In silenzio e concentrati i bambini si divertono a colorare i mandala. 
La parte della lezione di yoga dedicata alla colorazione di questi "strani" disegni è di fondamentale importanza per applicare la concentrazione acquisita durante lo svolgimento degli esercizi del corpo in un altro momento, seguendo la filosofia dell'armonia.
Nei disegni ci sono dei movimenti visivi sui quali i bambini si concentrano, utilizzando immaginazione e creatività.

Il collage con la carta per creare opere cubista

Continuano le lezione sui granti maestri d'arte e sulle loro correnti organizzate e strutturate, in maniera divertente e giocosa, dai nostri insegnanti.  
Ultimamente, lasciandosi ispirare dal movimento cubista, i bambini hanno realizzato un collage utilizzando la carta da giornale.
Far vedere ai bambini le opere dei grandi artisti  aumenta la loro creatività e la loro conoscenza imparando così a osservare, riflettere, capire o ... non capire.

Alleniamoci sulla verticale, dritta e a ponte

Nella ginnastica artistica sono tanti gli esercizi con i quali le allieve si confrontano durante le lezioni. Fra questi la verticale, rovesciamento con rotazione a 180 gradi, è fondamentale, in quanto passaggio di moltissimi esercizi eseguiti a terra e con gli attrezzi.
Destrezza e sicurezza acquisite dalle nostre ragazze che dietro  le indicazioni dell'insegnante individualmente o in gruppo eseguono la posizione perfettamente.



Attori e spettatori, a teatro tutto è spettacolo

I piccoli attori del corso di Teatro e Travestimenti, dopo aver realizzato a gruppi storie di fantasie, sono pronti a salire sul palco per dare vita ai loro personaggi.
Coordinati dall'insegnante, i gruppi si intervallano capendo che oltre che sul palco, lo spettacolo si fa anche in platea lasciandosi trasportare dal racconto. 
Lezione dopo lezione i bambini stranno apprendendo le fasi della storia, l'importanza dello spazio e dell'espressività corporea.